fbpx
 

Revisori in rete con il progetto Sol

Revisori in rete con il progetto Sol

Anche i revisori avranno una loro rete dedicata che, tra gli altri servizi, gestir anche le fatture elettroniche. stato infatti presentato
oggi dall’Inrl (Istituto nazionale revisori legali), il progetto Sol (Smart Office Lab), una iniziativa nata per dare logica continuit e condivisione alle attivit professionali, permettendo a tutti gli associati
un collegamento diretto con l’istituto e con i colleghi iscritti all’Inrl, tramite un moderno sistema informatico di immediata condivisione documentale. Uno strumento pensato soprattutto per dare una risposta alla esigenza di modernizzazione
ed alla necessaria evoluzione informatica all’interno di buona parte degli studi professionali.

Fattura elettronica, le indicazioni dei commercialisti al Governo


Sol – si legge nella nota di presentazione del progetto – un software, frutto delle pi moderne tecnologie, in grado di
dialogare direttamente con qualsiasi sistema operativo e device. Sviluppato in fasi programmate, consente di ricevere in diretta, da parte dell’Istituto e di sue emanazioni (srl, fondazioni,
iscritti) ogni tipo di informativa, newsletter, cartelle di lavoro, modulistica, materiale e slides dei corsi di formazione.

Per il Presidente dell’Inrl, Virgilio Baresi, si tratta di uno strumento che risponde appieno alle nuove necessit che la
tecnologia ci impone nel lavoro quotidiano offrendo ai professionisti un innovativo sistema di comunicazione diretta, con tante altre funzionalit di grande utilit per l’attivit professionale, tutte riservate ai soli revisori legali iscritti
all’istituto.


Il software infatti in grado di affrontare il processo di ammodernamento degli studi professionali in linea con la direttiva
4.0, attraverso la digitalizzazione dei documenti professionali ed chiaramente studiato in modo da completare sia i compiti di archiviazione previsti dalla normativa sulla privacy che
restituire ordine nei processi di archiviazione generale all’interno dello studio professionale.

Il primo servizio proposto dall’Inrl ai suoi iscritti attraverso Sol, della durata di tre anni, quello della fatturazione elettronica, con sistema di emissione e conservazione delle e-fatture per dieci anni.

© Riproduzione riservata

Fonte: ilSole24ore