fbpx
 

Sicurezza sul lavoro: arriva il tutor informatico

Sicurezza sul lavoro: arriva il tutor informatico

Si chiama Oira ed il tutor informatico destinato a rendere il luogo di lavoro pi sano e vivibile, attraverso la valutazione rischi nelle piccole e medie imprese e l’offerta di soluzioni

di Gabriella Lax Il suo nome “Oira”, ed il tutor informatico che pu garantire maggior sicurezza alle piccole e medie imprese, rendendo il luogo di lavoro pi sano e vivibile. A dare l’ok come strumento a supporto della valutazione dei rischi il dm n. 61 del 23 maggio 2018, pubblicato sul sito del ministero del Lavoro. Vengono attuate cos le disposizioni del Jobs act (dlgs n. 151/2015). Il tool, scaricabile dai siti internet del ministero del lavoro e dell’Inail, si rivolge per adesso solo alle attivit d’ufficio dei settori pubblici e privati.

Oira, il tutor informatico per la sicurezza sul lavoro

Oira un software ideato e messo gratuitamente a disposizione degli Stati membri dall’Agenzia europea per la sicurezza e la salute sul lavoro (Eu-Osha) per aiutare, piccole e medie imprese, nel processo di valutazione dei rischi e nell’individuazione delle misure di prevenzione degli infortuni sul lavoro e delle malattie professionali.

E’ utilizzato in molti paesi dell’Unione Europea con gli adattamenti richiesti dai singoli stati membri e approvati dall’Agenzia europea e dalla Community internazionale di OiRA.

Come chiarisce il sito del ministero del Lavoro, un nuovo strumento nato da un apposito gruppo di lavoro cui hanno aderito i rappresentanti di amministrazioni pubbliche centrali e territoriali, delle parti sociali nonch esperti di enti pubblici di ricerca quali l’Istituto Superiore di Sanit (ISS) e l’Inail.

Dopo gli esiti delle due fasi di sperimentazione nazionale e col parere favorevole della Commissione consultiva permanente per la salute e sicurezza sul lavoro nella seduta del 3 maggio 2018, stato adottato in data 23 maggio 2018 il decreto del ministero del lavoro che recepisce lo strumento di supporto, rivolto alle micro, piccole e medie imprese, per la valutazione dei rischi sviluppato secondo il prototipo europeo OiRA, dedicato al settore “Uffici”.

Fonte: Studio Cataldi